CIAO A TUTTI!!!

Il genio non è altro che l’infanzia ritrovata a volontà"
(Charles Baudelaire)

'Jully' a Trastevere!!!

Domenica 2 ottobre, alle 11,30, tutti a P.zza San Cosimato (Trastevere) per uno spettacolo del fantastico 'Jully': clown, cantastorie, animatore, autore di libri e canzoni per bambini... Insomma, portate i vostri piccoli e preparatevi a scoprire con loro la sua valigia piena di filastrocche, giochi e risate.
Da non perdere!!!

il blog jully!

'Ritagliamoci il'... laboratorio!!!

Ritornano le attività infrasettimanali del Flauto Magico, a Roma: tutta la settimana i laboratori 'Ritagliamoci il ...' con attività artistico–manuali, creative, espressive, artistico-musicali a tema sui libri, musicali, di riciclo e ancora molto di più!
E inoltre ricominciano anche le attività della domenica!!! Da non perdere...
(Zac!)

http://www.ilflautomagico.net/laboratori/

sabato e domenica 'Roma si libra' è anche per bambini!

Dal 21 al 25 settembre p.v., ritorna "Roma si Libra", festa dedicata agli editori romani: a Piazza Navona, a Piazza Capranica (dove sarà allestita 'l'isola del sogno', a Piazza Farnese (l'isola del pensiero - saggistica e manualistica) e a Piazza Mignanelli con l'isola della fantasia (narrativa).
Ecco gli appuntamenti x sabato 24 e domenica 25 dedicati ai più piccoli:

SABATO 24 SETTEMBRE
ore 16.00: Presentazione del volume “Il camaleonte Argonte” di Diego Manca, (a seguire un Laboratorio creativo a cura dell’ Accademia Paasc);
ore 17.00: Presentazione del volume “Willy Morgan e l’isola dei cinque anelli”.
ore 18.00: Presentazione del volume di Roberto Piumini “Orma ramo roma amor”.

DOMENICA 25 SETTEMBRE
ore 11.00: Presentazione del volume “Il paese dei ciucci” di Arianna Techel (con laboratorio creativo sempre a cura dell’ Accademia Paasc)

Buona lettura!!!

www.romasilibra.it

Tanti auguri 'centostorie'!

Appuntamento sabato 24 alle 17,00, alla Libreria Centostorie di Roma: la libreria compie 4 anni, e siamo tutti invitati alla festa che si terrà proprio lì, in libreria (in via delle Rose 24).
Letture, animazione e merenda (tutto ovviamente gratuito), per passare un pomeriggio di festa tra libri giochi e illustrazioni, e poi... anche un concorso per vincere libri e regali!!!
Da non perdere!!!

Tanti auguri centostorie

Venerdì 23 tutti in bici al Bioparco

Domani 23 settembre alle ore 18,00, al Bioparco di Roma, si sperimenta una nuova iniziativa, collegata alla settimana della 'mobilità sostenibile' (vedi post: "tutti-a-piedi-se-potete"): solo per gli amici della fan page di facebook c'è la possibilità - straordinaria - di partecipare ad un tour serale guidato in bicicletta alla scoperta degli animali!!! (p.s.: sono rimasti solo 15 posti, sbrigatevi!!!!)

bioparco.it/bici

E' arrivata l'eco-culla!!!

Sembra un giocattolo... e in effetti montarla è un gioco da ragazzi! E' arrivata l' Eco-Cradle, una culla realizzata interamente in cartone da assemblare con pochi e semplici incastri. Disegnata da Green Lullaby, è l'ideale per neonati esigenti ed ecologisti!!! ; P

la-culla-in-cartone-per-eco-neonati

Tutti a piedi... se potete!!!

Dal 16 al 22 settembre a Roma si celebra la Settimana Europea della mobilità sostenibile.
Anche la città capitolina stavolta vuole fare la sua parte, ed eccovi le prossime iniziative: martedì 20 proviamo il car-pooling, cioè lo spostamento in condivisione per andare e venire dal lavoro, e mercoledì 21 proviamo magari a lasciare l'auto a casa - se possibile - e a muoverci in bici per andare a lavorare (o magari, i mezzi pubblici) ("At work without my car")... E poi?
Sconti e facilitazioni per chi si sposta su bus, tram e metrò (al Bioparco, giovedì 22 si entra gratis con il biglietto dell'autobus!), e infine anche il concorso: in palio 10 bici per premiare le "buone pratiche" di mobilità sostenibile... Basterà per inaugurare una nuova stagione della consapevolezza 'ecologista' tra i romani???

ecomondo.roma.corriere.it

Qualcuno salvi la scuola pubblica!!!

Come ogni anno si riaprono le scuole, dopo la meritata (quanto stancante) pausa estiva, i nostri cuccioli ritornano tra i banchi: grembiulino oppure no, asilo nido o spazio baby, materna o elementare, ecc. ecc... Come la metti la metti, è sempre la scuola a farla da padrona a settembre!
Mai quanto in questi ultimi anni, però, la scuola pubblica è stata 'vessata' in ogni sua manifestazione e sotto ogni aspetto, a volte giustamente riformata spesso ingiustamente penalizzata. Mi chiedo dove stiamo andando: perché si vuole a tutti i costi far passare (neanche tanto silenziosamente) il concetto che la scuola migliore sia quella a pagamento mentre quella pubblica non sia altro che un'istituzione di categoria B? La scuola pubblica è uno dei baluardi della nostra democrazia, uno dei fondamenti indispensabili per ogni società civile degna di questo nome. Vogliamo forse tornare indietro, ad un'istruzione elitaria e 'perbenista' dove solo chi aveva i dovuti mezzi economici poteva permettersi una cultura di livello all'interno della propria famiglia?
Ma in un'epoca come la nostra, dove internet e lo 'spazio' virtuale imperversano, dove la cultura, la musica, le arti tutte si stanno diffondendo e 'massificando' acquistando così un prezioso carattere di democraticità universale noi in Italia andiamo nella direzione opposta?
Credo sia davvero vergognoso.
Mi ricordo quando da piccola - pur disponendo dei famosi mezzi di cui parlavamo - i miei decisero da subito di mandare me e mio fratello alle scuole pubbliche, perché secondo mio padre e mia madre quello che faceva la differenza non erano i giardini curati o la pulizia dei corridoi ma la determinazione da parte nostra allo studio, e quella ce l'hai oppure se non ce l'hai te la fai venire!!!
Grazie a loro ho capito sin da piccola cosa significava essere un'alunna, e cosa era e sarebbe stata la scuola: un punto fermo nella mia vita.
La scuola pubblica va difesa e non 'bombardata', che qualcuno salvi la scuola publica!!!

Questo post partecipa al blogstorming

la notte della 'matematica'

Al Museo Explora di Roma si festeggierà, come in tutta l’Europa, la notte del 23 settembre 2011 come quella dedicata ai ricercatori e alle loro scoperte: un evento in collaborazione con i matematici del CNR per proporre a bambini e genitori un punto di vista nuovo su una disciplina spesso - ingiustamente - considerata noiosa e difficile.
Le attività riprenderanno infatti quelle della mostra Matematica senza Numeri (ancora in corso ad Explora) per aiutarci a vivere questa materia come un'attività creativa e ricca di fantasia!

mbr. notte-matematica

Bilingue giocando? Si può!

Siete genitori madrelingua e non, genitori con bimbi in età pre-scolare e scolare, genitori interessati all’Inglese o ad altre lingue, insomma siete mamme e papà interessati ad introdurre una lingua straniera nella vostra quotidianità familiare?
Allora il 17 settembre prossimo, tutti alla Libreria 360°Sud di Roma!!!

bilinguepergioco.com

www.360gradisud.it

Si accendono le 'luci' al planetario di Roma

Il 23 settembre prossimo, al Planetario e Museo Astronomico arriva “Light 2011. Turn on the Light on Science”, un evento gratuito organizzato in collaborazione con il CNR in occasione della “Notte Europea dei Ricercatori”, con il meglio della ricerca italiana.
Il tema di Light ’11 sarà “La Scienza e le Fiction Tv”, proprio per mostrare come la scienza sia vicina alla gente.
Il Planetario offrirà, come di consueto, una programmazione di spettacoli calibrata proprio sul tema dell’evento, con spettacoli gratuiti a tutte le ore...
Click!

light_2011 -Turn on the light on Science

Pic-nic a... 'libro' aperto a Villa Borghese!

Anche quest’anno alla Casina di Raffaello di Villa Borghese - fino al 2 ottobre - tornano gli appuntamenti dedicati alle letture ad alta voce con i pic-nic letterari: 'menù' giornalieri fatti di quattro proposte dai classici della letteratura per l’infanzia agli albi illustrati, fi no alle ultime novità editoriali, per leggere, ascoltare e 'gustare' nel parco.
Il parco pubblico come un luogo dove le passioni si possano incontrare e grandi e piccoli possano condividere la stessa passione per la lettura... Tutti pronti x la Tribù dei lettori???

www.casinadiraffaello.it

Leggete, amiche, leggete...

"Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti, di avere figli,
di vederli sistemati,
...di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l’estate,
l’autunno o l’inverno.
Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei viva, sentiti VIVA!. Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere..."
(M.Ricard)

A Roma l'arte (e la città) sono in tasca...


Arte, teatro, storia (tante storie), clown, laboratori e giochi di strada. Benvenuti nella Città in tasca (a cura di Arci ragazzi, Ekphrasis e Roma Capitale) in programma al Parco degli Scipioni, dal primo all’11 settembre!
"Piazza del gioco" sarà il cuore della Città in tasca, dove si svolgeranno, dalle 17 alle 19, tutti i laboratori della rassegna. Quest’anno l’arte la farà da padrona e più in particolare Impressionismo ed Espressionismo...
Sotto a chi tocca!!!

www.lacittaintasca.it